0

A STEFANO VITALE IL PREMIO ETRURIA

A STEFANO VITALE IL PREMIO ETRURIA
Anche nella raccolta Si resta sempre altrove (Puntoacapo, Premio Etruria Poesia 2022) la poesia di Stefano Vitale presenta un dettato riconoscibile, maturo, controllato e altamente commosso, da autore vero, nel senso che egli è autenticamente consapevole della responsabilità intellettuale che un’operazione artistica sempre comporta. Vitale dimostra di sapere utilizzare, con perizia, gli strumenti della poesia e riesce nel difficile e primario compito di coniugare, in modo equilibrato, con sensibilità naturale, la forma e la sostanza, il ritmo e il senso, mai dimentico, inoltre, di quella funzione (spesso negletta), che la poesia ha, cioè quella di favorire la conoscenza estetica delle cose e percepirne, seppure fugacemente, il loro inviolabile mistero.
Giovanni Parrini

17

Scrivi un commento