0

UNA POESIA DI GIUSEPPE UNGARETTI MUSICATA DA JOE NATTA

UNA POESIA DI GIUSEPPE UNGARETTI MUSICATA DA JOE NATTA

IL PORTO SEPOLTO

Vi arriva il poeta / e poi torna alla luce / con i suoi canti / e li disperde. / Di questa poesia / mi resta / quel nulla / di inesauribile segreto.

Giuseppe Ungaretti 

 

56

Scrivi un commento